Lunedì, 08 Feb 2016
 
 
Comune di Vallelunga - Sito istituzionale
Assistenza domiciliare integrata e sociale per gli anziani PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Martedì 26 Gennaio 2016 14:59

Adobe PDF Icon Assistenza domiciliare ADA

Adobe PDF Icon Avviso assistenza domiciliare distrettuale

Adobe PDF Icon Bando assistenza domiciliare ADI

 
Servizio Civico PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Giovedì 31 Dicembre 2015 10:53

Con atto n. 86 del 29 dicembre 2015, la Giunta comunale ha deliberato di avviare il servizio civico nei seguenti settori di intervento per n. 23 soggetti in stato di disagio economico e sociale:

  1. Custodia di uffici comunali e scuole;
  2. Salvaguardia e manutenzione del verde pubblico;
  3. Pulizia uffici comunali;
  4. Supporto refezione scolastica;
  5. Pulizia delle vie dell'abitato;
  6. Aiuto domestico in favore di anziani e disabili;
  7. Attività diverse dalle precedenti ma compatibile con l'iserimento sociale.

Gli interessati possono produrre istanza entro il prossimo 15 gennaio 2016 scaricando il modello pubblicato di seguito.

Adobe PDF Icon Avviso servizio civico

Word ico Modello di domanda

Ultimo aggiornamento Martedì 12 Gennaio 2016 09:56
 
Trasporto gratuito alunni pendolari 2015/2016 PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Venerdì 02 Ottobre 2015 14:20

Si avvisa la cittadinanza che sono in distribuzione i modelli per la presentazione delle domande per ottenere il beneficio del trasporto gratuito a cura del Comune, ai sensi della legge regionale 26 maggio 1973 n. 24, per l'anno scolastico 2015/2016.
Gli interessati possono ritirare il modello di richiesta di ammissione al beneficio del trasporto scolastico presso l'ufficio assistenza scolastica nelle ore di ricevimento al pubblico oppure scaricarlo dal seguente link.

In merito ai rimborsi, si avvisano gli interessati che i pagamenti avverranno in maniera più rapida se i richiedenti comunicheranno gli estremi di conto corrente bancario o postale (codice IBAN).

In merito alla comunicazione del codice IBAN si chiarisce che non sono ritenuti validi quelli riferiti a depositi a risparmio (libretti) e ad alcune tipologie di carte ricaricabili e non attualmente in uso in quanto non permettono di ricevere bonifici. Si invitano, quindi, gli interessati ad acquisire le necessarie informazioni presso lo sportello della propria banca o ufficio postale. 

Adobe PDF Icon Modulo richiesta

Ultimo aggiornamento Venerdì 02 Ottobre 2015 15:02
 
Fattura elettronica PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Giovedì 26 Marzo 2015 13:48

La legge Finanziaria per il 2008 ha istituito l’obbligo di fatturazione elettronica verso la Pubblica Amministrazione. Il decreto attuativo è il n° 55/2013.

Per fattura elettronica si intende un documento in formato digitale la cui autenticità e integrità sono garantite dalla firma elettronica qualificata di chi emette la fattura stessa, nonché dalla sua trasmissione tramite uno specifico Sistema di Interscambio (SdI).

Il Decreto Legge 24 aprile 2014, n° 66 ha fissato al 31 marzo 2015 l’obbligo di emettere fatture (anche nota e parcella) in formato elettronico (denominato FatturaPA) verso la Pubblica Amministrazione che non può più accettare fatture trasmesse in formato cartaceo né può procedere ad alcun pagamento neppure parziale sino all’invio della fattura in formato elettronico.

Il Comune di Vallelunga Pratameno, in esecuzione delle disposizioni appena citate, ha scelto il canale della Posta Elettronica Certificata (PEC) per ricevere le fatture elettroniche trasmesse dai fornitori ed ha provveduto ad individuare gli uffici abilitati a ricevere ed accettare o respingere le predette fatture.

A tal fine, quindi, è necessario che il fornitore, prima di emettere fattura, individui esattamente l’ufficio destinatario della fattura ed acquisisca il codice univoco attribuito all’ufficio medesimo da iPA.

Si sottolinea che è indispensabile individuare correttamente l’ufficio destinatario il quale è l’unico che può provvedere alla verifica della fattura ed alla successiva accettazione entro i previsti termini.

Si forniscono, pertanto qui di seguito, le informazioni necessarie per compilare e trasmettere le fatture elettroniche ai singoli punti ordinanti (Uffici destinatari) del Comune di Vallelunga Pratameno a partire dal prossimo 31 marzo 2015.

 

 Descrizione  Informazioni
 Canale utilizzato per la ricezione   P.E.C.
 Indirizzo P.E.C.   Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.  
 Partita I.V.A. del Comune 01429450859

 

Area Uffici  Codice Ufficio iPA 
 COMUNE DI VALLELUNGA  E-FATTURA UFFLN5
Area Uffici  Codice Ufficio iPA 
 AREA AMMINISTRATIVA  Segreteria  8CED00
Protocollo 
Personale giuridico
Servizi scolastici
Servizi sociali
Serrvizi demografici
Biblioteca
Area Uffici Codice Ufficio iPA
 AREA FINANZIARIA Ragioneria  XSWR45
Tributi 
Conto del personale 
Centro Elaborazione Dati
Economato 16F4TQ
Area Uffici Codice Ufficio iPA 
 AREA TECNICA Lavori pubblici 5Q7UK6
Opere pubbliche
Abusivismo edilizio
Patrimonio
Protezione civile
Edilizia scolastica
Edilizia e urbanistica
Area Uffici Codice Ufficio iPA
 AREA VIGILANZA  Polizia Municipale XZB0RT
Igiene ambientale
Automezzi
Servizi cimiteriali
SUAP

 

Ultimo aggiornamento Mercoledì 14 Ottobre 2015 07:38
 
Avviso scadenza IMU terreni agricoli PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Lunedì 26 Gennaio 2015 12:20

Continuano a pervenire da parte dei contribuenti richieste di chiarimento sui termini di scadenza per il pagamento dell'MU per l'anno 2014 sui terreni agricoli con riferimento all'azione legale intrapresa da questo Ente avverso il D.M. 28 novembre 2014.

A tal proposito si ritiene indispensabile precisare che, indipendentemente dall'azione legale intrapresa ed il cui esito sarà noto soltanto nei prossimi mesi, la scadenza del 10 febbraio 2015 per il pagamento dell'IMU sui terreni agricoli è perentoria ed è opportuno rispettarla per evitare di incorrene nell'applicazione di sanzioni e/o interessi.

Si rammenta, inoltre, che, limitatamente all'anno 2014, i terreni agricoli posseduti ovvero condotti in affitto o in comodato d'uso da coltivatori diretti (CD) ed imprenditori agricoli professionali (IAP) iscritti alla previdenza agricola sono esenti dal pagamento dell'imposta. Non sono esenti, invece i terreni agricoli posseduti ovvero condotti in affitto o in comodato d'uso da coltivatori diretti ed imprenditori agricoli iscritti, ad esempio, solamente alla camera di commercio.

Si ricorda, inoltre, che l'imposta si calcola applicando al reddito dominicale del singolo terreno il coefficiente di rivalutazione del 25%, successivamente si applica il moltiplicatore 135 ed infine al risultato si applica l'aliquota di base pari allo 0,76%.

Poniamo, ad esempio, che un terreno abbia un reddito dominicale di €.50,00, l'IMU da versare sarà pari ad €. 64,00 secondo la seguente operazione:

50,00 x 1,25 = 62,50 x 135 = 8.437,50 x 0,76 = 6.412,50 : 100 = 64,13 - Imposta da versare €. 64,00

Si ricorda, infine, che chi per vari motivi non può provvedre entro la scadenza del 10 febbario al pagamento dell'IMU, può ovviare a tale ritardo utilizzando l'istituto del ravvedimento operoso versando l'mposta come segue:

  1. Entro 14 giorni dalla scadenza con una sanzione dello 0,2% del valore dell'imposta più interessi giornalieri calcolati sul tasso di riferimento annuale (Ravvedimento sprint);
  2. Tra il 15° ed il 30° giorno dalla scadenza con una sanzione fissa del 3% dell'importo da versare più gli interessi giornalieri calcolati sul tasso di riferimento annuale (Ravvedimento breve);
  3. Tra il 31° giorno ed il 90° giorno dalla scadenza con una sanzione fissa del 3,33% dell'importo da versare più gli interessi giornalieri calcolati sul tasso di riferimento annuale (Ravvedimento medio);
  4. Dopo il 30° giorno di ritardo ma, comunque, entro i termini di presentazione della dichiarazione relativa all'anno in cui è stata commessa la violazione, con una sanzione fissa del 3,75% dell'importo da versare più gli interessi giornalieri calcolati sul tasso di riferimento annuale (Ravvedimento lungo).
Ultimo aggiornamento Venerdì 27 Febbraio 2015 08:52
 
Servizi di Assistenza Domiciliare Integrata - Riapertura termini PDF Stampa E-mail
Scritto da Antonino Di Pasquale   
Giovedì 04 Dicembre 2014 17:48

Con provvedimento del 26 novembre 2014, il distretto socio-sanitario D10 di Mussomeli ha riaperto i termini per la presentazione della domanda per il servizio di Assistenza Domiciliare Integrata in favore di anziani non autosufficienti ultrasessantacinquenni, di cui al bando Pubblico del 27 ottobre 2014.

Gli interessati possono presentare domanda utilizzando il modulo che potrà essere ritirato presso gli Uffici Servizi Sociali del Comune, negli orari di apertura al pubblico degli uffici e al seguente link:

Adobe PDF Icon  Modello domanda

Adobe PDF Icon  Avviso riapertura termini

Ultimo aggiornamento Giovedì 04 Dicembre 2014 17:53
 
Santa Maria di Loreto 2015 PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Lunedì 12 Ottobre 2015 06:00

LA FESTA DI SANTA MARIA DI LORETO 2015

I festeggiamenti in onore della nostra Patrona Santa Maria di Loreto hanno avuto inizio venerdì 18 settembre 2015. Mai come quest'anno il programma dei festeggiamenti è stato denso di iniziative e celebrazioni quali "La notte bianca", l'intitolazione della strada "Manca" al Conte Giuseppe Tasca d'Almerita, il corteo storico e la rievocazione della nascita di Vallelunga, l'intitolazione del nuovissimo campo di calcetto al nostro compianto amico Ciro Gialì, l'intitolazione dell'aula consiliare del Comune al Cav. Dott. Tommaso Biondo, la Sagra dell'uva e tantissimo altro...

Grazie al Comitato dei festeggiamenti, è stato realizzato un video che riporta i momenti salienti di tutte le manifestazioni che si sono svolte nei giorni dal 18 al 22 settembre 2015 che viene messo a disposizioni di tutti coloro i quali non hanno potuto, per varie ragioni, essere presenti.

Santa Maria Loreto

Per visualizzare il filmato cliccare sull'immagine

Ultimo aggiornamento Giovedì 15 Ottobre 2015 06:46
 
Ordinanza per gli intrattenimenti musicali delle attività commerciali PDF Stampa E-mail
Scritto da Antonino Di Pasquale   
Lunedì 17 Agosto 2015 08:48

A partire dal 12 agosto 2015, sono entrate in vigore le nuove regole contenute nell'ordinanza sindacale dell'11 agosto 2015, n. 29 del R.G., riguardante l'intrattenimento musicale e la vendita delle bevande e dei prodotti alcolici nel territorio comunale da parte degli esercizi commerciali.

Previste sanzioni da euro 516,00 a euro 10.329,00, salvo l'applicazione delle norme penali, in caso di violazioni delle disposizioni contenute nell'ordinanza 29/2015.

Adobe PDF Icon Testo dell'ordinanza

Ultimo aggiornamento Giovedì 05 Novembre 2015 07:59
 
Sostegno economico per la cura dei familiari affetti da SLA PDF Stampa E-mail
Scritto da Antonino Di Pasquale   
Mercoledì 18 Marzo 2015 12:04

L'assegno economico è rivolto al familiare-caregiver, in sostituzione di altre figure professionali, che si prende cura del familiare affetto da SLA – Sclerosi Laterale Amiotrofica - per il miglioramento della qualità della vita

L’istanza per il sostegno economico deve essere presentata dal familiare del soggetto affetto da SLA, presso l’Ufficio Protocollo del comune di Vallelunga Pratameno entro e non oltre il 30 marzo 2015 per il semestre gennaio-giugno 2015, e il 30 settembre 2015 per il semestre luglio dicembre di ogni anno.

Adobe PDF Icon  Avviso pubblico

Odf ico Modello domanda

 
Indicatore tempestività pagamenti 2014 PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Sabato 24 Gennaio 2015 12:45

INDICATORE DI TEMPESTIVITA’ DEI PAGAMENTI

La L. 69/2009, all’art. 23, comma 5, prevede che al fine di aumentare la trasparenza dei rapporti tra le amministrazioni pubbliche e gli utenti, a decorrere dal 1° gennaio 2009 ogni amministrazione pubblica determina e pubblica, con cadenza annuale, sul proprio sito internet un indicatore dei propri tempi medi di pagamento relativi ad acquisti di beni, servizi e forniture, denominato “indicatore di tempestività dei pagamenti”.

QUANDO PUBBLICARE L'INDICATORE

La pubblicazione dell'indicatore deve essere effettuata entro il 31 gennaio dell'anno successivo a quello di riferimento.

COME LEGGERE L'INDICATORE

Se l'indicatore risulta negativo vuol dire che le fatture sono state pagate in media prima della scadenza.
Se l'indicatore risulta positivo, invece, vuol dire che le fatture sono state pagate in media dopo la scadenza.

INDICATORE PER L'ESERCIZIO 2014

Indicatore di tempestività dei pagamenti annuale 2014:  -9,77

Importo annuale dei pagamenti eseguiti successivamente alla scadenza:   €.  199.169,36


Gli stessi indicatori sono pubblicati nel portale "Amministrazione trasparente" alla sezione "Pagamenti dell'amministrazione - Indicatore di tempestività dei pagamenti"


Ultimo aggiornamento Venerdì 03 Aprile 2015 12:04
 
Codice antimafia e anticorruzione della Pubblica Amministrazione PDF Stampa E-mail
Scritto da Antonino Di Pasquale   
Venerdì 26 Ottobre 2012 07:55

Con la delibera numero 65 del 24 ottobre 2012 immediatamente esecutiva, la Giunta Comunale ha adottato il cosidetto "Codice Vigna", di cui all'articolo 15 della legge regionale 5 aprile 2011, numero 5.
Con questo provvedimento l'Amministrazione comunale ha voluto che nel nostro comune si applichino delle norme per contrastare il rischio di diffusione della corruzione e di infiltrazioni di tipo mafioso, svolgendo attività di prevenzione, informazione e formazione del proprio personale, in particolare nei settori degli appalti, dell'urbanistica e dell'edilizia nonché ogni altra azione utile per il raggiungimento delle finalità predette.

Il codice antimafia e anticorruzione della pubblica amministrazione ("Codice Vigna") lo si può trovare all'indirizzo internet http://www.regione.sicilia.it/docs/

Ultimo aggiornamento Giovedì 05 Novembre 2015 08:02
 
Altri articoli...
<< Inizio < Prec. 1 2 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 2