Domenica, 26 Ott 2014
 
 
Comune di Vallelunga - Sito istituzionale
Gara per il servizio di refezione scolastica 2014-2016 PDF Stampa E-mail
Scritto da Antonino Di Pasquale   
Martedì 21 Ottobre 2014 18:18

Il giorno 21 novembre 2014, alle ore 11,00, avrà luogo l’asta pubblica per l’affidamento della fornitura degli alimenti, la loro preparazione e somministrazione di pasti per il servizio di refezione scolastica della scuola dell’infanzia statale - Anni scolastici 2014/2015 e 2015/2016.

Le offerte dovranno pervenire, pena l’esclusione dalla gara, entro le ore 12,00 del giorno 20 novembre 2014.

v.spera

- Adobe PDF Icon Bando

- Adobe PDF Icon Capitolato d'oneri

- Word ico Richiesta partecipazione

- Word ico Offerta

- Word ico Dichiarazione protocollo di legalità

Ultimo aggiornamento Martedì 21 Ottobre 2014 18:55
 
Trasporto gratuito alunni pendolari 2014/2015 PDF Stampa E-mail
Scritto da Antonino Di Pasquale   
Martedì 14 Ottobre 2014 16:29

Si avvisa la cittadinanza che sono in distribuzione i modelli per la presentazione delle domande per ottenere il beneficio del trasporto gratuito a cura del Comune, ai sensi della legge regionale 26 maggio 1973 n. 24, per l'anno scolastico 2014/2015.
Gli interessati possono ritirare i modelli presso l'ufficio assistenza scolastica nelle ore di ricevimento al pubblico.

Ultimo aggiornamento Martedì 14 Ottobre 2014 16:29
 
Albo presidenti dei seggi elettorali PDF Stampa E-mail
Scritto da Antonino Di Pasquale   
Giovedì 02 Ottobre 2014 10:42

Entro il 31 ottobre 2014, gli elettori interessati possono presentare domanda per essere iscriitti nell'abo delle persone idonee all'ufficio di presidente di seggio elettorale tenuto dalla cancelleria della corte di appello del tribunale di Caltanissetta.

Adobe PDF Icon Avviso

Adobe PDF Icon Modello domanda

Ultimo aggiornamento Giovedì 02 Ottobre 2014 10:45
 
RIMBORSO ABBONAMENTI ANNO SCOLASTICO 2013/2014 PDF Stampa E-mail
Scritto da Antonino Di Pasquale   
Venerdì 12 Settembre 2014 13:54

Come è noto alla cittadinanza, l’Amministrazione comunale ha assunto l’impegno per rimborsare le spese per il trasporto scolastico degli alunni pendolari, nonostante le notevoli riduzioni dei trasferimenti da parte della Regione.

Con deliberazione n. 36 del 14 maggio 2014, la Giunta comunale ha deciso di liquidare il 90 per cento del costo degli abbonamenti relativamente ai mesi di gennaio e febbraio 2014, utilizzando tutte le somme disponibili sul capitolo di bilancio, subordinando il rimborso delle restanti spese, relative al periodo Marzo-Giugno 2014, all’approvazione del bilancio preventivo per l’esercizio 2014.

Di questa situazione le famiglie sono state puntualmente messe a conoscenza nei vari incontri avuti con il Sindaco, il quale ha sempre assicurato l’impegno dell’Amministrazione a liquidare le somme dovute subito dopo l’approvazione del bilancio.

Alla data odierna l’Amministrazione non ha potuto onorare tale impegno, perché, come è noto a tutti, il nostro comune, come del resto tutti i comuni italiani, non è nelle condizioni di approvare il bilancio di previsione e ciò è dovuto alla mancanza di certezza dell’ammontare dei trasferimenti statali e regionali. Tale incertezza, ormai da qualche anno, costringe tutti i comuni ad operare in regime di esercizio provvisorio, durante il quale i comuni possono assicurare quasi esclusivamente l’ordinaria amministrazione.

Nonostante il perdurare di queste difficoltà, prevediamo di approvare il bilancio di previsione in tempi brevi e successivamente si procederà al pagamento degli abbonamenti.

IL SINDACO
Dr.Giuseppe Montesano

Ultimo aggiornamento Mercoledì 17 Settembre 2014 14:19
 
Prevenzione incendi e pulizia fondi incolti PDF Stampa E-mail
Scritto da Antonino Di Pasquale   
Venerdì 27 Giugno 2014 09:06

   Il 3 giugno 2014, il sindaco, dott. Giuseppe Montesano, quale autorità comunale di protezione civile, ha emanato l'ordinanza numero 11 avente per oggetto: "Prevenzione incendi e pulizia dei fondi incolti".

   Le prescrizioni contenute nell'ordinanza sindacale sono rivolti principalmente ai proprietari e/o conduttori di aree agricole non coltivate, di aree verdi urbane incolte, ai proprietari di villette e agli amministratori di stabili con annesse aree a verde, ai proprietari di cascinali, fienili e fabbricati in genere destinati all’agricoltura, ai responsabili di cantieri edili e stradali, ai responsabili di strutture turistiche, artigianali e commerciali, con annesse aree pertinenziali, al fine di provvedere ad effettuare interventi di pulizia, a propria cura e spese, dei terreni invasi da vegetazione.

   I soggetti obbligati devono provvedere alla rimozione di ogni elemento o condizione che possa rappresentare pericolo per l’incolumità e l’igiene pubblica, in particolar devono estirpare la vegetazione infestante, tagliare le siepi vive, i rami che si protendono sui cigli delle strade e rimouovere i rifiuti e quant’altro possa essere veicolo di incendio, mantenendo, per tutto il periodo estivo, le condizioni tali da non accrescere il pericolo di incendi.

Adobe PDF Icon Ordinanza sindacale n. 11 del 3 giugno 2014

Ultimo aggiornamento Martedì 01 Luglio 2014 17:38
 
Elezioni Europee 2014 PDF Stampa E-mail
Scritto da Antonino Di Pasquale   
Lunedì 26 Maggio 2014 23:52

Sono stati pubblicati i risultati elettorali del nostro comune. I voti di lista, di preferenza e gli altri dettagli sono consultabili nella sezione "Il comune" - "Elezioni a Vallelunga" nel menù a sinistra.

Elezioni a Vallelunga

Ultimo aggiornamento Martedì 27 Maggio 2014 09:19
 
Lotteria in occasione dei festeggiamenti patronali PDF Stampa E-mail
Scritto da Antonino Di Pasquale   
Martedì 14 Ottobre 2014 09:20

Il comitato per i festeggiamenti in onore di Santa Maria di Loreto ha comunicato i numeri estratti a conclusione dei festeggiamenti patronali:

1° premio al numero 4330;

2° premio al numero 3205;

3° premio al numero 3531.

 
Il lavoro al 1° posto PDF Stampa E-mail
Scritto da Antonino Di Pasquale   
Venerdì 26 Settembre 2014 08:44

On line l'aggiornamento di settembre 2014 della banca dati delle occasioni di lavoro "Il Lavoro al 1° posto".

 
Piano giovani in Sicilia PDF Stampa E-mail
Scritto da Antonino Di Pasquale   
Martedì 01 Luglio 2014 17:44

La Regione Siciliana ha destinato 19.250.000 euro per l’avviamento di percorsi di tirocinio per giovani disoccupati/inoccupati, diplomati o in possesso di qualifica professionale, residenti in Sicilia da almeno 24 mesi, di età compresa tra i 25 e i 35 anni non compiuti, che siano inoccupati/disoccupati da almeno 6 mesi.

Il progetto 'Giovani in Sicilia' ha la finalità di rafforzare le opportunità di transizione scuola-lavoro, disoccupazione-lavoro, inattività-lavoro e contenimento del disagio della non occupazione giovanile in Sicilia e quindi di realizzare interventi di formazione on the job, sotto forma di tirocinio di formazione ed orientamento, nonché di inserimento/reinserimento, che prevedono l’assegnazione di facilitazioni economiche per i percorsi di formazione avviati.

L’iniziativa promuove 2000 percorsi di tirocinio formativo e di orientamento, di inserimento o reinserimento con la concessione al tirocinante di una borsa di tirocinio, a titolo di indennità di partecipazione.

I percorsi di tirocinio avranno una durata di 6 mesi e una borsa di 500 euro lordi mensili per ciascun tirocinante. Nel caso in cui il tirocinio fosse a favore di un soggetto disabile, o di un soggetto richiedente asilo, o di un soggetto titolare di protezione internazionale e umanitaria o di un soggetto in percorso di protezione sociale la durata dovrà essere di 12 mesi e la borsa di tirocinio di 750 euro lordi mensili (a queste categorie sono riservati 200 posti).

I giovani possono presentare la propria candidatura ai percorsi di tirocinio offerti dalle aziende, a partire dal 16° giorno successivo alla data di pubblicazione dell’estratto del presente Avviso sulla Gazzetta Ufficiale della Regione Siciliana (GURS), registrandosi al portale http://www.pianogiovanisicilia.com/ e compilando il form di adesione.

Ultimo aggiornamento Mercoledì 27 Agosto 2014 16:17
 
Servizi Sociali PDF Stampa E-mail
Scritto da Antonino Di Pasquale   
Giovedì 29 Maggio 2014 12:48

Con deliberazione della Giunta Comunale n. 39 del 28.05.2014, dichiarata immediatamente esecutiva, è stata approvata la graduatoria degli ammessi al servizio civico.

Ai sensi dell’articolo 3, comma 4, della legge 7 agosto 1990, n. 241 e s. m., avverso il suddetto provvedimento è ammesso ricorso:

  1. giurisdizionale al T.A.R. di Palermo ai sensi degli artt. 2, lettera b), e 21 della legge n.1034/1971 e s.m. entro il termine di sessanta giorni da quello in cui l’interessato ne abbia ricevuta la notifica o ne abbia comunque avuta piena conoscenza;
  2. straordinario al Presidente della Regione siciliana per motivi di legittimità entro 120 giorni decorrenti dal medesimo termine di cui sopra ai sensi dell’articolo 8 del D.P.R. 24.1.1971, n.1199 e dell’art. 23 dello Statuto della Regione siciliana;

I documenti relativi alla procedura di selezione sono depositati presso l'ufficio dei servizi sociali e possono essere consultati dagli interessati.

Ultimo aggiornamento Venerdì 20 Giugno 2014 16:27
 
Asilo nido comunale PDF Stampa E-mail
Scritto da Antonino Di Pasquale   
Venerdì 18 Aprile 2014 13:10

Con deliberazione n. 28 del 16 Aprile 2014, la Giunta Comunale ha riapprovato il progetto esecutivo riguardante gli interventi per l’implementazione del servizio di asili nido comunali.

La riapprovazione del progetto fa seguito alla pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale della Regione Siciliana del decreto del Dirigente generale dell’Assessorato della Famiglia del 18 ottobre 2013, con il quale veniva approvato il nuovo piano di interventi per la realizzazione di asili nido.

Il progetto presentato dal Comune di Vallelunga Pratameno nel mese di marzo 2009 è stato incluso nel suddetto piano ed ammesso al finanziamento per l’importo complessivo di € 837.165,75.

Il finanziamento comprende le spese per interventi di ristrutturazione ed adeguamento dell’attuale immobile per un importo di € 543.165,75 ed un contributo di € 294.000,00 a copertura dei costi di gestione per i primi tre anni di attività.

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 4