Sabato, 28 Nov 2020
 
 
Comune di Vallelunga - Sito istituzionale
AVVISO - EMERGENZA COVID 19 ULTERIORI DIPSOSIZIONI PDF Stampa E-mail
Scritto da SINDACO   
Domenica 19 Aprile 2020 15:15

IL SINDACO

Vista la nuova Ordinanza contingibile e urgente n. 17 del 18 aprile 2020 emessa dal Presidente della Regione Siciliana — Misure Urgenti in Materia di Prevenzione Sanitaria

RENDE NOTO CHE

I

Ferme le disposizioni di cui all’articolo 1, comma 3, della presente Ordinanza, chiunque faccia ingresso in Sicilia ha l'obbligo di:
a) registrarsi sul sito internet www.siciliacoronavirus.it, compilando integralmente it modulo informatico previsto; rendere immediata dichiarazione attestante la presenza nell'isola (comunicandone compiutamente l'indirizzo) al proprio Medico di Medicina Generale o al Pediatra di Libera Scelta, al Dipartimento di Prevenzione dell'Azienda Sanitaria Provinciale competente per territorio nonchè al proprio Comune di residenza o domicilio;
b) permanere in isolamento obbligatorio presso la propria residenza o domicilio, adottando una condotta improntata al distanziamento dai propri congiunti e/o coabitanti, curando di areare piu volte al giorno i locali dell'abitazione.
I soggetti in isolamento non possono ricevere visite. E' ammesso soltanto l'accesso di badanti e personale sanitario, a condizione che vengano adottate tutte le precauzioni e le cautele utili a evitare il contagio.
I soggetti in isolamento sono sottoposti a tampone rinofaringeo alla conclusione del termine di quarantena.

II

I soggetti dei quali sia stata accertata la positivita al contagio da Covid-19 hanno l'obbligo di:
a) comunicare le proprie condizioni di salute al Medico di Medicina Generale o al Pediatra di Libera Scelta e al Dipartimento di Prevenzione dell'Azienda Sanitaria Provinciale territorialmente competente, secondo le cadenze temporali fissate dai vigenti protocolli di sorveglianza sanitaria;
b) permanere in isolamento rispetto agli altri componenti del proprio nucleo familiare, con l'adozione delle medesime cautele indicate all'art. 9, comma 1, lett. b) della presente ordinanza;
c) comunicare i nominativi dei propri conviventi, che le Aziende Sanitarie Provinciali provvedono a trasmettere in un apposit "elenc unico giornaliero" alle Prefetture competentiper territorio. L'inadempimento di tale disposizione integra l'ipotesi di grave violazione ex articolo 20, commi 6 e 7, della legge 5/2009.
Alle disposizioni di cui alle lettere a) e b) del comma 1 sono tenuti i soggetti coabitanti per la durata di giorni quattordici, decorrenti dalla data di accertamento di positivita del contagio.
Essi sono sottoposti at tampone rinofaringeo a conclusione del suddetto periodo.
Sono esclusi degli obblighi di cui al precedente comma i soli soggetti conviventi appartenenti alle Forze dell'ordine, alle Forze armate, al servizio sanitario (ivi compreso il personale amministrativo) per i quali non sia stato concesso il lavoro agile (c.d. smart working).

III

Gli spostamenti dei passeggeri via mare da Messina per Villa San Giovanni e Reggio Calabria e viceversa sono disciplinati dai provvedimenti adottati dal Ministro delle Infrastrutture e dei trasporti, di concerto con il Ministro delta Salute, tenuto conto dell'andamento epidemiologico nell'Isola.

IV

La mancata osservanza degli obblighi di cui alla presente ordinanza comporta le conseguenze sanzionatorie previste dalla legge vigente.

Ultimo aggiornamento Domenica 19 Aprile 2020 15:19
 
AVVISO - DISPOSIZIONI EMERGENZA COVID 19 PDF Stampa E-mail
Scritto da SINDACO   
Domenica 19 Aprile 2020 15:08
IL SINDACO
Vista la nuova Ordinanza contingibile e urgente n. 17 del 18 aprile 2020 emessa dal Presidente della Regione Siciliana — Disposizioni Generali


RENDE NOTO CHE
 
I
È consentita, in quanto riconducibile a "situazione di necessita" finalizzata a sopperire alle esigenze alimentari ed ai lavori di manutenzione per la prevenzione degli incendi, l'attivita non imprenditoriale necessaria per Ia conduzione di terreni agricoli e per Ia cura degli animali.
per le finalità di cui al comma precedente, l'uscita nell'ambito del medesimo Comune o verso un Comune diverso da quello in cui attualmente si trova l'interessato, è consentita una sola volta al giorno e ad un solo componente del nucleo familiare, ovvero ad un soggetto all'uopo delegato. È altresi, autorizzata l'attivita di manutenzione di aree verdi e naturali, pubbliche e private. Le attivita di cui al presente articolo sono consentite solo nei giorni feriali.

II
È consentito, in caso di necessità, alle persone affette da disabilità intellettive, relazionali e/o motorie, con l'assistenza di un accompagnatore, compiere una uscita giornaliera di breve durata e in prossimita della propria abitazione.

III
Gli spostamenti con l'animale di affezione, per le sue esigenze fisiologiche, sono consentiti solamente in prossimita della abitazione.

IV
È disposta la chiusura al pubblico di tutti gli esercizi commerciali attualmente autorizzati nei giorni domenicali e del 25 aprile e del 1° maggio. E’ fatta eccezione per le farmacie e per le edicole. Ètuttavia, consentito nelle superiori giornate domenicali e festive it servizio di consegna a domicilio dei prodotti alimentari e dei combustibili per use domestico e per riscaldamento.

V

la mancata osservanza degli obblighi di cui all’Ordinanza su richiamata comporta le conseguenze sanzionatorie previste dalla legge vigente.

Ultimo aggiornamento Domenica 19 Aprile 2020 15:21
 
AVVISO - NUOVE LIMITAZIONI ALL’ESERCIZIO DELLE ATTIVITA’ COMMERCIALI NELLE GIORNATE FESTIVE PDF Stampa E-mail
Scritto da SINDACO   
Mercoledì 08 Aprile 2020 18:36
CON ORDINANZA N. 14 DEL 3 APRILE 2020 IL PRESIDENTE DELLA REGIONE SICILIANA HA INTRODOTTO NUOVE LIMITAZIONI ALL’ESERCIZIO DELLE ATTIVITA’ COMMERCIALI NELLE GIORNATE FESTIVE.
IN PARTICOLARE L’ART. 5 DEL PROVVEDIMENTO DISPONE LA CHIUSURA DOMENICALE E NEI GIORNI FESTIVI DI TUTTI GLI ESERCIZI COMMERCIALI ATTUALMENTE AUTORIZZATI, FATTA ECCEZIONE PER LE FARMACIE DI TURNO E LE EDICOLE.
PERTANTO, NELLE GIORNATE FESTIVE DI PASQUA E DI LUNEDI’ DELL’ANGELO, I SERVIZI DI CONSEGNA A DOMICILIO DEBBONO ESSERE PARIMENTI SOSPESI, CON ECCEZIONE DELLA CONSEGNA DI FARMACI E DI MATERIALE EDITORIALE.
INOLTRE, LA MEDESIMA ORDINANZA HA CONFERMATO IL DIVIETO DI OGNI PRATICA MOTORIA E SPORTIVA ALL’APERTO, ANCHE IN FORMA INDIVIDUALE, COMPRESO PER TUTTE LE ATTIVITA’ MOTORIE ALL’APERTO DI MINORI ACCOMPAGNATI DA UN GENITORE CON LA SOLA ECCEZIONE ALLE PERSONE AFFETTE DA DISABILITA’ INTELLETTIVE E/O RELAZIONALI CUI E’ POSSIBILE SVOLGERE UNA BREVE PASSEGGIATA GIORNALIERA IN PROSSIMITA’ DELLA PROPRIA ABITAZIONE CON L’ASSISTENZA DI UN ACCOMPAGNATORE.
DEL PARI GLI SPOSTAMENTI CON L’ANIMALE D’AFFEZIONE SONO CONSENTITE SOLAMENTE IN PROSSIMITA’ DELLA PROPRIA ABITAZIONE.
INFINE, SI RICORDA CHE LE PROSSIME FESTIVITA’ PASQUALI NON DEVONO COSTITUIRE IL PRETESTO PER SPOSTAMENTI E MOVIMENTI DI PERSONE IN CONTRASTO CON LE VIGENTI MISURE GOVERNATIVE DI CONTENIMENTO E CONTRASTO ALLA DIFFUSIONE DEL COVID-19.
LA MANCATA OSSERVANZA DEGLI OBBLIGHI SU RICHIAMTI COMPORTA LE CONSEGUENZE SANZIONATORIE PREVISTE DALLA VIGENTE LEGGE PER CUI SI INVITA TUTTA LA CITTADINANZA AD OSSERVARE SCRUPOLOSAMENTE LE SUPERIORI MISURE LIMITANDO ALLE SOLE NECESSITA’ INDIFFERIBILI I PROPRI SPOSTAMENTI
 
AVVISO PUBBLICO PDF Stampa E-mail
Scritto da SINDACO   
Giovedì 02 Aprile 2020 19:23
Manifestazione di interesse per l'individuazione di ditte interessate alla fornitura di prodotti alimentari e generi di prima necessità, assegnati tramite buoni spesa nominali, a favore di soggeti economicamente svantaggiati, individuati dai servizi sociali del comune di Vallelunga Pratameno.
Allegati:
Scarica questo file (Allegato B.pdf)Allegato B.pdf[ ]2228 Kb
Scarica questo file (Allegato C Schema di adesione.pdf)Allegato C Schema di adesione.pdf[ ]53 Kb
Ultimo aggiornamento Sabato 04 Aprile 2020 20:18
 
NUOVO MODELLO AUTOCERTIFICAZIONE SPOSTAMENTI PDF Stampa E-mail
Scritto da Claudio Rigatuso   
Mercoledì 18 Marzo 2020 14:36
A seguito dei vari D.P.C.M., in materia di misure del contenimento del contagio da Coronavirus COVID-19, è ha disposizione il modulo di autocertificazione per spostamenti nei casi strettamente di necessità previsti dalle norme.
 
AVVISO PRECAUZIONE CORONAVIRUS PDF Stampa E-mail
Scritto da Claudio Rigatuso   
Mercoledì 26 Febbraio 2020 20:11

ALLA CITTADINANZA DELLA PROVINCIA DI CALTANISSETTA IN MERITO ALLA GESTIONE DEI CASI DI INFEZIONI DA CORONAVIRUS

L’ASP di Caltanissetta, dopo un costruttivo confronto e in accordo con la Conferenza dei Sindaci riunitasi in data 26/02/2020, al fine di dare indicazioni certe alla cittadinanza emana, in ottemperanza alle disposizioni nazionali e regionali, le seguenti indicazioni contenuti nella presente e meglio sintetizzate nell’allegato decalogo. Si specifica che la presente è suscettibile di aggiornamento secondo eventuali nuove disposizioni da parte delle autorità sanitarie nazionali e regionali.

1. Si comunica che tutti gli individui che sono transitati e hanno sostato dal 1° febbraio 2020 nei comuni di Bertonico, Casalpusterlengo, Castelgerundo, Castiglione D’Adda, Codogno, Fombio, Maleo, San Fiorano, Somaglia, Terranova dei Passerini nella Regione Lombardia, di Vò nella Regione Veneto, come previsto dall’art. 1 del DPCM 23 febbraio 2020, HANNO L’OBBLIGO di “comunicare tale circostanza al Dipartimento di prevenzione dell’Azienda Sanitaria competente per territorio, ai fini dell’adozione, da parte dell’autorità sanitaria competente, di ogni misura necessaria, ivi compresa la permanenza fiduciaria con sorveglianza attiva”;

2. Tutti i cittadini che comunque rientrano in Sicilia provenienti dal Piemonte, Lombardia, Veneto ed Emilia Romagna e che vi abbiano soggiornato negli ultimi 14 giorni, sono invitati a comunicare la propria presenza nel territorio della Regione Siciliana con indicazione del domicilio al proprio medico di medicina generale ovvero, in mancanza, al Servizio Igiene e Sanità Pubblica del Dipartimento di Prevenzione dell’Azienda Sanitaria Provinciale territorialmente competente al fine di permettere l’esercizio dei poteri di sorveglianza.

3. In particolare, i cittadini sono invitati a evitare gli accessi ai Pronto Soccorso per sintomatologie influenzali. I cittadini dovranno prioritariamente rivolgersi ai Medici di Medicina Generale o ai Pediatri di Libera Scelta. È possibile, per casi particolari, contattare i numeri 112 e 118. L’accesso così realizzato consentirà un triage telefonico specifico, utile all’identificazione del caso e a ricevere ogni indicazione necessaria sulle procedure comportamentali da seguire. Per le informazioni di carattere generale relative al coronavirus, i cittadini potranno contattare telefonicamente il numero unico 1500.

Si consiglia, infine, di attenersi solamente alle comunicazioni ufficiali dell’ASP di Caltanissetta e dei Sindaci competenti per territorio.

Si confida in una fattiva collaborazione

     Il Direttore Generale dell’ASP                         Il Presidente della Conferenza dei Sindaci

F.to Dott. Ing. Alessandro Caltagirone                              F.to Dott. Roberto Gambino

Allegati:
Scarica questo file (ComunicazioneSindaci(1).pdf)ComunicazioneSindaci(1).pdf[ ]117 Kb
Ultimo aggiornamento Mercoledì 26 Febbraio 2020 20:18
 
AVVISO - RACCOLTA FONDI PER EMERGENZA CORONAVIRUS PDF Stampa E-mail
Scritto da SINDACO   
Venerdì 10 Aprile 2020 14:31
IL Sindaco informa che è stato aperto un conto corrente dedicato alla raccolta fondi denominato “Comune di Vallelunga Pratameno  emergenza coronavirus” per promuovere azioni a beneficio delle famiglie sul territorio del Comune di Vallelunga Pratameno.
Le donazioni, pertanto, potranno essere effettuate sul seguente conto corrente bancario di tesoreria:
 
Codice IBAN: IT42S0760116700001049427287

CODICE BIC/SWIFT    BPPIITRRXXX

 Intestato a: COMUNE DI VALLELUNGA PRATAMENO - EMERGENZA COVID 19.

con causale: “Comune di Vallelunga  emergenza coronavirus”

Chi effettua liberalità in denaro in favore del comune potrà beneficiare di detrazioni di imposta come segue:

L'art. 66 del d.l. 17 marzo 2020, n. 18 c.d. decreto "Cura Italia" ha previsto che per le erogazioni liberali in denaro, effettuate dalle persone fisiche e dagli enti non commerciali, in favore dello Stato, delle regioni, degli enti locali territoriali, di enti o istituzioni pubbliche, di fondazioni associazioni legalmente riconosciute senza scopo di lucro, finalizzate a finanziare gli interventi in materia di contenimento e gestione dell'emergenza epidemiologica da COVID-19 spetta una detrazione dall'imposta lorda ai fini dell'imposta sul reddito pari al 30%, per un importo non superiore a 30.000 euro.

Per le erogazioni liberali in denaro e in natura a sostegno delle misure di contrasto all'emergenza epidemiologica da COVID-19, effettuate nell'anno 2020 dai soggetti titolari di reddito d'impresa, si applica l'art. 27 della legge 13 maggio 1999, n. 133.

Ultimo aggiornamento Sabato 11 Aprile 2020 15:45
 
AVVISO PUBBLICO - Per l’erogazione di buoni spesa (voucher). PDF Stampa E-mail
Scritto da SINDACO   
Venerdì 03 Aprile 2020 18:27
Il Sindaco nel quadro della situazione economica determinatasi per effetto dell’emergenza covid-19, in attuazione dell’ordinanza n. 658 del 29 marzo 2020 del Capo della Protezione Civile, della Delibera Giunta Regione Sicilia n. 124 del 28 marzo 2020 e della Deliberazione di Giunta Comunale n. 26 del 01/04/2020 rende noto che dal 06-04-2020, ed entro la fine dell’emergenza sanitaria, i soggetti colpiti dalla situazione economica determinatasi per effetto dell’emergenza COVID-19, possono presentare richiesta per beneficiare dell’acquisto di generi alimentari e di prodotti di prima necessità.
Ultimo aggiornamento Venerdì 03 Aprile 2020 18:29
 
AVVISO GESTIONE RIFIUTI PDF Stampa E-mail
Scritto da Claudio Rigatuso   
Giovedì 19 Marzo 2020 09:57
PREVENZIONE COVID-19 – CORONAVIRUS
GESTIONE DELLA RACCOLTA DEI RIFIUTI – ATTENUAZIONE DEL RISCHIO BIOLOGICO
Per assicurare una corretta gestione dei rifiuti urbani in questo periodo di emergenza l’Istituto Superiore della Sanità ha realizzato una guida pratica, su come gestire tali rifiuti, definendo semplici regole, soprattutto per chi è in isolamento domiciliare perché risultato positivo al coronavirus o per chi è in quarantena obbligatoria.
In questi casi, ad esempio, i rifiuti non devono essere differenziati, ma vanno buttati tutti insieme e chiusi bene in due o tre sacchetti resistenti (uno dentro l’altro) nel contenitore dei rifiuti indifferenziati.
Se invece non si è positivi o in quarantena, la raccolta differenziata continua come sempre, usando però l’accortezza di smaltire i fazzoletti di carta, mascherine e i guanti usa e getta (di qualsiasi materiale) nella raccolta indifferenziata, chiudendo bene il tutto in due o tre sacchetti resistenti (uno dentro l’altro).
Si allega guida pratica.
Allegati:
Scarica questo file (ISS_Poster-RIFIUTI.pdf)ISS_Poster-RIFIUTI.pdf[ ]347 Kb
Ultimo aggiornamento Giovedì 19 Marzo 2020 12:19
 
ORDINANZA SINDACALE CHIUSURA CIMITERO COMUNALE PDF Stampa E-mail
Scritto da Claudio Rigatuso   
Giovedì 12 Marzo 2020 19:01
Si avvisa la cittadinanza che, allo scopo di contenere, contrastare il diffondersi del virus COVID-19, con ordinanza sindacale n. 7 del 12 marzo 2020 è stata disposta la chiusura al pubblico del Cimitero Comunale a partire dal 12 marzo 2020 e fino a nuova disposizione, mentre sarà garantito esclusivamente il servizio di tumulazione ricevimento salme.
Si allega ordinanza sindacale n. 7 del 12/03/2020
 
AVVISO PRECAUZIONE CORONAVIRUS PDF Stampa E-mail
Scritto da Claudio Rigatuso   
Lunedì 24 Febbraio 2020 14:47
IL SINDACO
Visto il decreto del Consiglio dei Ministri, con il quale si stabilisce IL DIVIETO DI ALLONTANARSI O DI RECARSI NEI COMUNI COLPITI DA COVID-19 CORONAVIRUS:
Vista la diffusione del CORONAVIRUS COVID-19 nei territori della Regioni italiane Lombardia, Piemonte e Veneto ed in particolare:
A)   divieto di allontanamento dal comune o dall’area interessata da parte di tutti gli individui comunque presenti nel comune o nell’area;
B)   divieto di accesso al comune o dall’area interessata;
INVITA
Tutte le persone che sono interessate da spostamenti da e per le zone della Lombardia, Piemonte e Veneto, o di altre zone che potrebbero essere coinvolte in questo momento e nel futuro dal focolaio di diffusione del cosiddetto COVID-19 CORONAVIRUS, a comunicare immediatamente ed urgentemente al Sindaco e/o agli uffici di Polizia Municipale i loro movimenti, la data di partenza per le zone indicate o la data di arrivo a Vallelunga Pratameno da dette zone, per consentire alle autorità sanitarie all’uopo predisposte di porre in essere tutte le operazioni necessarie previste dal protocollo del Ministero delle Salute.
A tutti coloro che provengono o hanno transitato nelle zone del Nord Italia interessate, di osservare un periodo di quarantena volontaria e di contattare telefonicamente, in via precauzionale il medico di famiglia.
Si chiede alla cittadinanza la massima collaborazione, precisando che il presente comunicato è meramente a scopo precauzionale e a tutela della salute pubblica, invitando la cittadinanza a non creare allarmismi, attese le procedure sanitarie già in atto predisposte dagli organi sanitari; i numeri da chiamare per comunicare immediatamente ogni spostamento sono:
0934/810082 -83 dalle ore 8:00 alle 20:00 COMANDO POLIZIA MUNICIPALE
320-4320876       POLIZIA MUNICIPALE
320-4762934       SINDACO
            Per maggiori informazioni sul coronavirus, il numero nazionale è 1500
_________________________________
Si consiglia inoltre, come da indicazione del Ministero della Salute, di osservare alcune semplici precauzioni:

·         lavarsi spesso le mani;

·         evitare il contatto ravvicinato con persone che soffrono di infezioni respiratorie acute;

·         non toccarsi occhi, naso e bocca con le mani;

·         coprirsi bocca e naso se si starnutisce o tossisce;

·         non prendere farmaci antivirali, ne antibiotici, se non sono prescritte dal medico;

·         pulire le superfici con disinfettanti a base di cloro o alcol;

·         usare mascherine solo se si sospetta di essere malati o in caso di assistenza a persone malate;

·         i prodotto made in China e/o i pacchi ricevuti dalla Cina non sono pericolosi;

·         gli animali da compagnia non diffondono il coronavirus;

·         contattare il numero verde 1500 per maggiori informazioni.


Il Sindaco
(F.to Avv. Tommaso Pelagalli)
____________________
Allegati:
Scarica questo file (avviso.pdf)avviso.pdf[ ]513 Kb
Ultimo aggiornamento Lunedì 24 Febbraio 2020 14:53
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 2 di 11