Martedì, 20 Feb 2018
 
 
Comune di Vallelunga - Sito istituzionale
Sostegno economico per la cura dei familiari affetti da SLA PDF Stampa E-mail
Scritto da Antonino Di Pasquale   
Mercoledì 18 Marzo 2015 12:04

L'assegno economico è rivolto al familiare-caregiver, in sostituzione di altre figure professionali, che si prende cura del familiare affetto da SLA – Sclerosi Laterale Amiotrofica - per il miglioramento della qualità della vita

L’istanza per il sostegno economico deve essere presentata dal familiare del soggetto affetto da SLA, presso l’Ufficio Protocollo del comune di Vallelunga Pratameno entro e non oltre il 30 marzo 2015 per il semestre gennaio-giugno 2015, e il 30 settembre 2015 per il semestre luglio dicembre di ogni anno.

Adobe PDF Icon  Avviso pubblico

Odf ico Modello domanda

 
Avviso scadenza IMU terreni agricoli PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Lunedì 26 Gennaio 2015 12:20

Continuano a pervenire da parte dei contribuenti richieste di chiarimento sui termini di scadenza per il pagamento dell'MU per l'anno 2014 sui terreni agricoli con riferimento all'azione legale intrapresa da questo Ente avverso il D.M. 28 novembre 2014.

A tal proposito si ritiene indispensabile precisare che, indipendentemente dall'azione legale intrapresa ed il cui esito sarà noto soltanto nei prossimi mesi, la scadenza del 10 febbraio 2015 per il pagamento dell'IMU sui terreni agricoli è perentoria ed è opportuno rispettarla per evitare di incorrene nell'applicazione di sanzioni e/o interessi.

Si rammenta, inoltre, che, limitatamente all'anno 2014, i terreni agricoli posseduti ovvero condotti in affitto o in comodato d'uso da coltivatori diretti (CD) ed imprenditori agricoli professionali (IAP) iscritti alla previdenza agricola sono esenti dal pagamento dell'imposta. Non sono esenti, invece i terreni agricoli posseduti ovvero condotti in affitto o in comodato d'uso da coltivatori diretti ed imprenditori agricoli iscritti, ad esempio, solamente alla camera di commercio.

Si ricorda, inoltre, che l'imposta si calcola applicando al reddito dominicale del singolo terreno il coefficiente di rivalutazione del 25%, successivamente si applica il moltiplicatore 135 ed infine al risultato si applica l'aliquota di base pari allo 0,76%.

Poniamo, ad esempio, che un terreno abbia un reddito dominicale di €.50,00, l'IMU da versare sarà pari ad €. 64,00 secondo la seguente operazione:

50,00 x 1,25 = 62,50 x 135 = 8.437,50 x 0,76 = 6.412,50 : 100 = 64,13 - Imposta da versare €. 64,00

Si ricorda, infine, che chi per vari motivi non può provvedre entro la scadenza del 10 febbario al pagamento dell'IMU, può ovviare a tale ritardo utilizzando l'istituto del ravvedimento operoso versando l'mposta come segue:

  1. Entro 14 giorni dalla scadenza con una sanzione dello 0,2% del valore dell'imposta più interessi giornalieri calcolati sul tasso di riferimento annuale (Ravvedimento sprint);
  2. Tra il 15° ed il 30° giorno dalla scadenza con una sanzione fissa del 3% dell'importo da versare più gli interessi giornalieri calcolati sul tasso di riferimento annuale (Ravvedimento breve);
  3. Tra il 31° giorno ed il 90° giorno dalla scadenza con una sanzione fissa del 3,33% dell'importo da versare più gli interessi giornalieri calcolati sul tasso di riferimento annuale (Ravvedimento medio);
  4. Dopo il 30° giorno di ritardo ma, comunque, entro i termini di presentazione della dichiarazione relativa all'anno in cui è stata commessa la violazione, con una sanzione fissa del 3,75% dell'importo da versare più gli interessi giornalieri calcolati sul tasso di riferimento annuale (Ravvedimento lungo).
Ultimo aggiornamento Venerdì 27 Febbraio 2015 08:52
 
Servizi di Assistenza Domiciliare Integrata - Riapertura termini PDF Stampa E-mail
Scritto da Antonino Di Pasquale   
Giovedì 04 Dicembre 2014 17:48

Con provvedimento del 26 novembre 2014, il distretto socio-sanitario D10 di Mussomeli ha riaperto i termini per la presentazione della domanda per il servizio di Assistenza Domiciliare Integrata in favore di anziani non autosufficienti ultrasessantacinquenni, di cui al bando Pubblico del 27 ottobre 2014.

Gli interessati possono presentare domanda utilizzando il modulo che potrà essere ritirato presso gli Uffici Servizi Sociali del Comune, negli orari di apertura al pubblico degli uffici e al seguente link:

Adobe PDF Icon  Modello domanda

Adobe PDF Icon  Avviso riapertura termini

Ultimo aggiornamento Giovedì 04 Dicembre 2014 17:53
 
La nuova veste del sito PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Venerdì 16 Marzo 2012 09:28

Un cordiale saluto a tutti i visitatori del sito istituzionale del Comune di Vallelunga Pratameno.

Come avete di certo avuto modo di notare, il sito si presenta da oggi con una nuova veste grafica e con una diversa struttura organizzativa dei contenuti e delle pagine.

Ultimo aggiornamento Venerdì 30 Marzo 2012 16:43
Leggi tutto...
 
Indicatore tempestività pagamenti 2014 PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Sabato 24 Gennaio 2015 12:45

INDICATORE DI TEMPESTIVITA’ DEI PAGAMENTI

La L. 69/2009, all’art. 23, comma 5, prevede che al fine di aumentare la trasparenza dei rapporti tra le amministrazioni pubbliche e gli utenti, a decorrere dal 1° gennaio 2009 ogni amministrazione pubblica determina e pubblica, con cadenza annuale, sul proprio sito internet un indicatore dei propri tempi medi di pagamento relativi ad acquisti di beni, servizi e forniture, denominato “indicatore di tempestività dei pagamenti”.

QUANDO PUBBLICARE L'INDICATORE

La pubblicazione dell'indicatore deve essere effettuata entro il 31 gennaio dell'anno successivo a quello di riferimento.

COME LEGGERE L'INDICATORE

Se l'indicatore risulta negativo vuol dire che le fatture sono state pagate in media prima della scadenza.
Se l'indicatore risulta positivo, invece, vuol dire che le fatture sono state pagate in media dopo la scadenza.

INDICATORE PER L'ESERCIZIO 2014

Indicatore di tempestività dei pagamenti annuale 2014:  -9,77

Importo annuale dei pagamenti eseguiti successivamente alla scadenza:   €.  199.169,36


Gli stessi indicatori sono pubblicati nel portale "Amministrazione trasparente" alla sezione "Pagamenti dell'amministrazione - Indicatore di tempestività dei pagamenti"


Ultimo aggiornamento Venerdì 03 Aprile 2015 12:04
 
Codice antimafia e anticorruzione della Pubblica Amministrazione PDF Stampa E-mail
Scritto da Antonino Di Pasquale   
Venerdì 26 Ottobre 2012 07:55

Con la delibera numero 65 del 24 ottobre 2012 immediatamente esecutiva, la Giunta Comunale ha adottato il cosidetto "Codice Vigna", di cui all'articolo 15 della legge regionale 5 aprile 2011, numero 5.
Con questo provvedimento l'Amministrazione comunale ha voluto che nel nostro comune si applichino delle norme per contrastare il rischio di diffusione della corruzione e di infiltrazioni di tipo mafioso, svolgendo attività di prevenzione, informazione e formazione del proprio personale, in particolare nei settori degli appalti, dell'urbanistica e dell'edilizia nonché ogni altra azione utile per il raggiungimento delle finalità predette.

Il codice antimafia e anticorruzione della pubblica amministrazione ("Codice Vigna") lo si può trovare all'indirizzo internet http://www.regione.sicilia.it/docs/

Ultimo aggiornamento Giovedì 05 Novembre 2015 08:02
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 Succ. > Fine >>

Pagina 7 di 7