Sabato, 23 Feb 2019
 
 
Raccolta dei rifiuti "porta a porta" nelle giornate festive PDF Stampa E-mail
Scritto da Antonino Di Pasquale   
Venerdì 07 Dicembre 2018 10:07

Si avvisano i cittadini che nei giorni festivi 8 e 10 dicembre 2018, la raccolta dei rifiuti solidi urbani sarà effettuata così come previsto dal calendario settimanale di raccolta:

- sabato 8 e lunedì 10 dicembre 2018, giornate festive, sarà raccolta la frazione organica dei rifiuti, il cosiddetto "umido".

Si fa appello al senso di civiltà dei cittadini per mantenere l'ambiente pulito, uniformando i propri comportamenti al rispetto delle regole di buona convivenza:

- non portare i rifiuti davanti al cancello dell'isola ecologica quando è chiusa, così come si verifica frequentemente (l'isola ecologica è aperta dalle ore 10 alle ore 12 e 30 dei giorni non festivi e salvo assenze del personale che sorveglia l'area). Il volersi disfare dei propri rifiuti subito dopo in consumo dei pasti (pranzo e cena) insudicia l'area antistante il cancello e la strada dell'isola ecologica esponendo gli autori di tale comportamento, che peraltro costituisce un reato, al danno della contravvenzione da euro 300  a euro 3.000;

- dividere i propri rifiuti secondo il materiale di cui è composto il rifiuto stesso e seguendo le indicazioni riportate nelle etichette dei prodotti utilizzati.

Si raccomanda di servirsi della raccolta del residuo secco, il rifiuto indifferenziato che viene raccolto il venerdì, solo per quei materiali che non possono essere riciclati: cassette di plastica della frutta, carta sporca, oleata o plastificata, ceramiche e porcellane, gomma, plastiche non aventi funzione di imballaggio (giocattoli, ecc ... ), pannolini e assorbenti in genere, CD, musicassette DVD, VHS, penne e pennarelli, sacchi per aspirapolvere, spazzolini, collant rasoi in plastica, polveri dell'aspirapolvere, lettiere per animali domestici.

Con i rifiuti indifferenziati del venerdì non vanno assolutamente messi tutti i materiali riciclabili (frazione organica, carta e cartone, vetro, imballaggi in plastica e metallo, ingombranti, apparecchiature elettriche ed elettroniche, ecc ... ), calcinacci, indumenti usati, cartucce toner e inchiostri ink-jet, rifiuti pericolosi, farmaci, pile scariche e batterie d'auto, sostanze tossiche, vernici e solventi.

Si ringrazia della collaborazione.

Ultimo aggiornamento Martedì 08 Gennaio 2019 09:11