Venerdì, 14 Ago 2020
 
 
PREVENZIONE INCENDI E PULIZIA FONDI INCOLTI PDF Stampa E-mail
Scritto da Claudio Rigatuso   
Martedì 12 Maggio 2020 17:29
L’11 maggio 2020, il sindaco, Avv. Tommaso Pelagalli, quale autorità comunale di protezione civile, ha emanato l'ordinanza numero 14 avente per oggetto: "Prevenzione incendi e pulizia dei fondi incolti".
Le prescrizioni contenute nell'ordinanza sindacale sono rivolti principalmente ai proprietari e/o conduttori di aree agricole non coltivate, di aree verdi urbane incolte, ai proprietari di villette e agli amministratori di stabili con annesse aree a verde, ai proprietari di cascinali, fienili e fabbricati in genere destinati all’agricoltura, ai responsabili di cantieri edili e stradali, ai responsabili di strutture turistiche, artigianali e commerciali, con annesse aree pertinenziali, al fine di provvedere ad effettuare interventi di pulizia, a propria cura e spese, dei terreni invasi da vegetazione.
I soggetti obbligati devono provvedere alla rimozione di ogni elemento o condizione che possa rappresentare pericolo per l’incolumità e l’igiene pubblica, in particolare devono estirpare la vegetazione infestante, tagliare le siepi vive, i rami che si protendono sui cigli delle strade e rimouovere i rifiuti e quant’altro possa essere veicolo di incendio, mantenendo, per tutto il periodo estivo, le condizioni tali da non accrescere il pericolo di incendi.
Ultimo aggiornamento Martedì 12 Maggio 2020 17:30