Venerdì, 07 Ago 2020
 
 
Avviso scadenza IMU 2020 PDF Stampa E-mail
Scritto da Indelicato Domenico   
Martedì 09 Giugno 2020 18:16
A decorrere dal 01 gennaio 2020, la TASI non risulta essere più in vigore, resta a carico dei contribuenti l’IMU e la TARI.

La nuova IMU, si pone in linea di continuità con il precedente regime poiché ne costituisce una mera evoluzione normativa.

Si comunica ai contribuenti che per il p.v. 16 giugno è in scadenza l’acconto IMU.

Il comma 762 della legge di bilancio 2020 prevede che in sede di prima applicazione dell'imposta, la prima rata da corrispondere è pari alla metà di quanto versato a titolo di IMU e TASI per l'anno 2019”. A questo proposito, si deve premettere che la previsione del comma 762 implica che il soggetto passivo dell’IMU corrisponda in sede di acconto la metà dell’importo versato nel 2019, che ai fini della TASI coincideva ovviamente con la sua sola quota, determinata ai sensi del comma 681 dell’art. 1 della legge n. 147 del 2013.

Si invita a consultare, per particolari tipologie, la circolare 1/DF del 18/03/2020 del Ministero dell’Economia e Finanze.

Si invita altresì i contribuenti, prima di pagare il saldo a conguaglio entro il 16 dicembre p.v. di verificare l’aliquota deliberata dall’Ente.

RESIDENTI AIRE PENSIONATI. ATTENZIONE.

A partire dal 2015 e fino al 2019, la tassa sulla prima casa non era dovuta dai pensionati iscritti all’AIRE, a patto che l’immobile fosse sfitto e non concesso in comodato d’uso.

L’esenzione IMU sulla prima casa posseduta dagli italiani, titolari di pensioni estere ed iscritti all’AIRE, era disciplinata dall’articolo 13, comma 2 del decreto legislativo n. 201/2011, modificato dal Decreto Legge n. 47/2014.

L’agevolazione non è stata riproposta nella nuova IMU, imposta che a partire dal 2020 unifica IMU e TASI, con la conseguenza che gli italiani iscritti AIRE, titolari di pensioni estere dovranno pagare per l’immobile posseduto in italia.

Per ogni chiarimento:

L’ufficio tributi riceve il mercoledi e il venerdi dalle ore 09,30 alle 12,00

Tel. 0934 810035 Sig. ra Vullo Giuseppa - fax 0934 810023

e mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Vallelunga Pratameno lì 08/06/2020

Il Responsabile del Servizio Finanziario

Indelicato dr. Domenico