Giovedì, 09 Apr 2020
 
 
Comune di Vallelunga - Sito istituzionale
AVVISO - NUOVE LIMITAZIONI ALL’ESERCIZIO DELLE ATTIVITA’ COMMERCIALI NELLE GIORNATE FESTIVE PDF Stampa E-mail
Scritto da SINDACO   
Mercoledì 08 Aprile 2020 18:36
CON ORDINANZA N. 14 DEL 3 APRILE 2020 IL PRESIDENTE DELLA REGIONE SICILIANA HA INTRODOTTO NUOVE LIMITAZIONI ALL’ESERCIZIO DELLE ATTIVITA’ COMMERCIALI NELLE GIORNATE FESTIVE.
IN PARTICOLARE L’ART. 5 DEL PROVVEDIMENTO DISPONE LA CHIUSURA DOMENICALE E NEI GIORNI FESTIVI DI TUTTI GLI ESERCIZI COMMERCIALI ATTUALMENTE AUTORIZZATI, FATTA ECCEZIONE PER LE FARMACIE DI TURNO E LE EDICOLE.
PERTANTO, NELLE GIORNATE FESTIVE DI PASQUA E DI LUNEDI’ DELL’ANGELO, I SERVIZI DI CONSEGNA A DOMICILIO DEBBONO ESSERE PARIMENTI SOSPESI, CON ECCEZIONE DELLA CONSEGNA DI FARMACI E DI MATERIALE EDITORIALE.
INOLTRE, LA MEDESIMA ORDINANZA HA CONFERMATO IL DIVIETO DI OGNI PRATICA MOTORIA E SPORTIVA ALL’APERTO, ANCHE IN FORMA INDIVIDUALE, COMPRESO PER TUTTE LE ATTIVITA’ MOTORIE ALL’APERTO DI MINORI ACCOMPAGNATI DA UN GENITORE CON LA SOLA ECCEZIONE ALLE PERSONE AFFETTE DA DISABILITA’ INTELLETTIVE E/O RELAZIONALI CUI E’ POSSIBILE SVOLGERE UNA BREVE PASSEGGIATA GIORNALIERA IN PROSSIMITA’ DELLA PROPRIA ABITAZIONE CON L’ASSISTENZA DI UN ACCOMPAGNATORE.
DEL PARI GLI SPOSTAMENTI CON L’ANIMALE D’AFFEZIONE SONO CONSENTITE SOLAMENTE IN PROSSIMITA’ DELLA PROPRIA ABITAZIONE.
INFINE, SI RICORDA CHE LE PROSSIME FESTIVITA’ PASQUALI NON DEVONO COSTITUIRE IL PRETESTO PER SPOSTAMENTI E MOVIMENTI DI PERSONE IN CONTRASTO CON LE VIGENTI MISURE GOVERNATIVE DI CONTENIMENTO E CONTRASTO ALLA DIFFUSIONE DEL COVID-19.
LA MANCATA OSSERVANZA DEGLI OBBLIGHI SU RICHIAMTI COMPORTA LE CONSEGUENZE SANZIONATORIE PREVISTE DALLA VIGENTE LEGGE PER CUI SI INVITA TUTTA LA CITTADINANZA AD OSSERVARE SCRUPOLOSAMENTE LE SUPERIORI MISURE LIMITANDO ALLE SOLE NECESSITA’ INDIFFERIBILI I PROPRI SPOSTAMENTI
 
AVVISO PUBBLICO - Per l’erogazione di buoni spesa (voucher). PDF Stampa E-mail
Scritto da SINDACO   
Venerdì 03 Aprile 2020 18:27
Il Sindaco nel quadro della situazione economica determinatasi per effetto dell’emergenza covid-19, in attuazione dell’ordinanza n. 658 del 29 marzo 2020 del Capo della Protezione Civile, della Delibera Giunta Regione Sicilia n. 124 del 28 marzo 2020 e della Deliberazione di Giunta Comunale n. 26 del 01/04/2020 rende noto che dal 06-04-2020, ed entro la fine dell’emergenza sanitaria, i soggetti colpiti dalla situazione economica determinatasi per effetto dell’emergenza COVID-19, possono presentare richiesta per beneficiare dell’acquisto di generi alimentari e di prodotti di prima necessità.
Ultimo aggiornamento Venerdì 03 Aprile 2020 18:29
 
EMERGENZA CORONAVIRUS PDF Stampa E-mail
Scritto da Calogero Gulino   
Venerdì 20 Marzo 2020 10:34
EMERGENZA CORONAVIRUS

COMUNICAZIONI ISTITUZIONALI

NUOVE DISPOSIZIONI DEL PRESIDENTE DELLA REGIONE SICILIANA IN VIGORE DAL 20/03/2020

(ORDINANZA CONTIGIBILE ED URGENTE N. 6 DEL 19/03/2020)

1) LE USCITE PER GLI ACQUISTI ESSENZIALI, AD ECCEZIONE DI QUELLE PER I FARMACI, VANNO LIMITATE AD UNA SOLA VOLTA AL GIORNO E AD UN SOLO COMPONENTE DEL NUCLEO FAMILIARE.

2) E' VIETATA LA PRATICA DI OGNI ATTIVITA' MOTORIA E SPORTIVA ALL'APERTO, ANCHE IN FORMA INDIVIDUALE.

3) GLI SPOSTAMENTI CON L'ANIMALE DI AFFEZIONE, PER LE SUE ESIGENZE FISIOLOGICHE, SONO CONSENTITI SOLAMENTE IN PROSSIMITA' DELLA PROPRIA ABITAZIONE.

4) E' INTERDETTA LA FRUIZIONE DELLE AREE A VERDE PUBBLICO E DEI PARCHIGIOCO.

5) E' INIBITO L'INGRESSO NEL TERRITORIO COMUNALE AI VENDITORI AMBULANTI AL DETTAGLIO PROVENIENTI DA ALTRI COMUNI.

SI RICORDA

Che il Comune ha predisposto - in collaborazione con la Misericordia di Vallelunga Pratameno, un servizio gratuito di consegna a domicilio dei beni di prima necessità in favore degli anziani ultra 75enni.

Gli anziani ultra 75enni potranno telefonare ai seguenti numeri per avere supporto nell'acquisto e nella consegna a domicilio dei beni di prima necessità (alimenti e farmaci):

Misericordia 0934/814073 - 331/3143175 dalle 09.30 alle 13.30 e dalle 14.00 alle 18.00

Governatore della Misericordia, Sig. Muscarella Luigi, 328/8179341

Consigliamo, dunque, ai nostri anziani ultra 75enni di rimanere a casa e usufruire del servizio gratuito predisposto dal Comune con la collaborazione e disponibilità della Misericordia, a tutela della loro salute.

                                                                                              IL SINDACO

                                                                                      Avv. Tommaso Pelagalli

 

Ultimo aggiornamento Venerdì 20 Marzo 2020 10:35
 
NUOVO MODELLO AUTOCERTIFICAZIONE SPOSTAMENTI PDF Stampa E-mail
Scritto da Claudio Rigatuso   
Mercoledì 18 Marzo 2020 14:36
A seguito dei vari D.P.C.M., in materia di misure del contenimento del contagio da Coronavirus COVID-19, è ha disposizione il modulo di autocertificazione per spostamenti nei casi strettamente di necessità previsti dalle norme.
 
emergenza “COVID 19 coronavirus”, informazione sulle misure per il contenimento del contagio. PDF Stampa E-mail
Scritto da SINDACO   
Venerdì 06 Marzo 2020 17:27

AVVISO

Stiamo attraversando un momento difficile dal punto di vista sanitario ed economico a causa e in conseguenza della diffusione del Covid 19 coronavirus, in particolare le regioni del Nord per le quali esprimiamo la nostra più grande solidarietà e vicinanza.

In questi giorni sono stati varati provvedimenti di legge che contengono i comportamenti da assumere nei vari contesti.

L’obiettivo è quello di contenere e rallentare la diffusione del virus. Affinché ciò possa avvenire è necessario però che ciascuno faccia la propria parte.

Pertanto facendo riferimento ai Decreti emanati dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri si raccomandano a titolo precauzionale le seguenti misure di contenimento del contagio:

A)     Devono essere sospese tutte le manifestazioni di carattere non ordinario, nonché gli eventi che si svolgono in luoghi pubblici o privati, anche chiusi, ma aperti al pubblico;

B)     Nelle attività di ristorazione, bar e pub, il servizio può essere svolto per i soli posti a sedere, con esclusione quindi del servizio al banco. Anche tra i tavoli, come in altre situazioni in cui le parsone tenderebbero spontaneamente ad avvicinarsi, deve essere assicurata una distanza tra gli avventori di almeno un metro;

C)     Nei locali commerciali devono essere vietati gli assembramenti. L’accesso in questi luoghi dovrà pertanto essere organizzato, se necessario, con modalità contingente, in relazione alle dimensioni e alle caratteristiche dei locali aperti al pubblico;

D)     Deve essere inoltre rispettata, anche nelle eventuali file alle casse, la distanza di almeno un metro tra i clienti;

E)     Nelle case di riposo, comunità alloggio, residenze per anziani e simili devono essere evitate situazioni di affollamento legate ad una indistinta presenza di persone.

Inoltre è necessario:

-        garantire un’adeguata e regolare areazione degli ambienti;

-        assicurare che siano attuate regolarmente le procedure di pulizia degli ambienti soprattutto se a elevata frequentazione;

garantire la pulizia delle superfici soggette a frequenti contatti (es. maniglie, interruttori).

                                                                                                                                           Il Sindaco

                                                                                                                             (F.To Avv. Tommaso Pelagalli)

 

 

 

 

 

 
AVVISO PRECAUZIONE CORONAVIRUS PDF Stampa E-mail
Scritto da Claudio Rigatuso   
Lunedì 24 Febbraio 2020 14:47
IL SINDACO
Visto il decreto del Consiglio dei Ministri, con il quale si stabilisce IL DIVIETO DI ALLONTANARSI O DI RECARSI NEI COMUNI COLPITI DA COVID-19 CORONAVIRUS:
Vista la diffusione del CORONAVIRUS COVID-19 nei territori della Regioni italiane Lombardia, Piemonte e Veneto ed in particolare:
A)   divieto di allontanamento dal comune o dall’area interessata da parte di tutti gli individui comunque presenti nel comune o nell’area;
B)   divieto di accesso al comune o dall’area interessata;
INVITA
Tutte le persone che sono interessate da spostamenti da e per le zone della Lombardia, Piemonte e Veneto, o di altre zone che potrebbero essere coinvolte in questo momento e nel futuro dal focolaio di diffusione del cosiddetto COVID-19 CORONAVIRUS, a comunicare immediatamente ed urgentemente al Sindaco e/o agli uffici di Polizia Municipale i loro movimenti, la data di partenza per le zone indicate o la data di arrivo a Vallelunga Pratameno da dette zone, per consentire alle autorità sanitarie all’uopo predisposte di porre in essere tutte le operazioni necessarie previste dal protocollo del Ministero delle Salute.
A tutti coloro che provengono o hanno transitato nelle zone del Nord Italia interessate, di osservare un periodo di quarantena volontaria e di contattare telefonicamente, in via precauzionale il medico di famiglia.
Si chiede alla cittadinanza la massima collaborazione, precisando che il presente comunicato è meramente a scopo precauzionale e a tutela della salute pubblica, invitando la cittadinanza a non creare allarmismi, attese le procedure sanitarie già in atto predisposte dagli organi sanitari; i numeri da chiamare per comunicare immediatamente ogni spostamento sono:
0934/810082 -83 dalle ore 8:00 alle 20:00 COMANDO POLIZIA MUNICIPALE
320-4320876       POLIZIA MUNICIPALE
320-4762934       SINDACO
            Per maggiori informazioni sul coronavirus, il numero nazionale è 1500
_________________________________
Si consiglia inoltre, come da indicazione del Ministero della Salute, di osservare alcune semplici precauzioni:

·         lavarsi spesso le mani;

·         evitare il contatto ravvicinato con persone che soffrono di infezioni respiratorie acute;

·         non toccarsi occhi, naso e bocca con le mani;

·         coprirsi bocca e naso se si starnutisce o tossisce;

·         non prendere farmaci antivirali, ne antibiotici, se non sono prescritte dal medico;

·         pulire le superfici con disinfettanti a base di cloro o alcol;

·         usare mascherine solo se si sospetta di essere malati o in caso di assistenza a persone malate;

·         i prodotto made in China e/o i pacchi ricevuti dalla Cina non sono pericolosi;

·         gli animali da compagnia non diffondono il coronavirus;

·         contattare il numero verde 1500 per maggiori informazioni.


Il Sindaco
(F.to Avv. Tommaso Pelagalli)
____________________
Allegati:
Scarica questo file (avviso.pdf)avviso.pdf[ ]513 Kb
Ultimo aggiornamento Lunedì 24 Febbraio 2020 14:53
 
AVVISO PUBBLICO PDF Stampa E-mail
Scritto da SINDACO   
Giovedì 02 Aprile 2020 19:23
Manifestazione di interesse per l'individuazione di ditte interessate alla fornitura di prodotti alimentari e generi di prima necessità, assegnati tramite buoni spesa nominali, a favore di soggeti economicamente svantaggiati, individuati dai servizi sociali del comune di Vallelunga Pratameno.
Allegati:
Scarica questo file (Allegato B.pdf)Allegato B.pdf[ ]2228 Kb
Scarica questo file (Allegato C Schema di adesione.pdf)Allegato C Schema di adesione.pdf[ ]53 Kb
Ultimo aggiornamento Sabato 04 Aprile 2020 20:18
 
AVVISO GESTIONE RIFIUTI PDF Stampa E-mail
Scritto da Claudio Rigatuso   
Giovedì 19 Marzo 2020 09:57
PREVENZIONE COVID-19 – CORONAVIRUS
GESTIONE DELLA RACCOLTA DEI RIFIUTI – ATTENUAZIONE DEL RISCHIO BIOLOGICO
Per assicurare una corretta gestione dei rifiuti urbani in questo periodo di emergenza l’Istituto Superiore della Sanità ha realizzato una guida pratica, su come gestire tali rifiuti, definendo semplici regole, soprattutto per chi è in isolamento domiciliare perché risultato positivo al coronavirus o per chi è in quarantena obbligatoria.
In questi casi, ad esempio, i rifiuti non devono essere differenziati, ma vanno buttati tutti insieme e chiusi bene in due o tre sacchetti resistenti (uno dentro l’altro) nel contenitore dei rifiuti indifferenziati.
Se invece non si è positivi o in quarantena, la raccolta differenziata continua come sempre, usando però l’accortezza di smaltire i fazzoletti di carta, mascherine e i guanti usa e getta (di qualsiasi materiale) nella raccolta indifferenziata, chiudendo bene il tutto in due o tre sacchetti resistenti (uno dentro l’altro).
Si allega guida pratica.
Allegati:
Scarica questo file (ISS_Poster-RIFIUTI.pdf)ISS_Poster-RIFIUTI.pdf[ ]347 Kb
Ultimo aggiornamento Giovedì 19 Marzo 2020 12:19
 
ORDINANZA SINDACALE CHIUSURA CIMITERO COMUNALE PDF Stampa E-mail
Scritto da Claudio Rigatuso   
Giovedì 12 Marzo 2020 19:01
Si avvisa la cittadinanza che, allo scopo di contenere, contrastare il diffondersi del virus COVID-19, con ordinanza sindacale n. 7 del 12 marzo 2020 è stata disposta la chiusura al pubblico del Cimitero Comunale a partire dal 12 marzo 2020 e fino a nuova disposizione, mentre sarà garantito esclusivamente il servizio di tumulazione ricevimento salme.
Si allega ordinanza sindacale n. 7 del 12/03/2020
 
AVVISO PRECAUZIONE CORONAVIRUS PDF Stampa E-mail
Scritto da Claudio Rigatuso   
Mercoledì 26 Febbraio 2020 20:11

ALLA CITTADINANZA DELLA PROVINCIA DI CALTANISSETTA IN MERITO ALLA GESTIONE DEI CASI DI INFEZIONI DA CORONAVIRUS

L’ASP di Caltanissetta, dopo un costruttivo confronto e in accordo con la Conferenza dei Sindaci riunitasi in data 26/02/2020, al fine di dare indicazioni certe alla cittadinanza emana, in ottemperanza alle disposizioni nazionali e regionali, le seguenti indicazioni contenuti nella presente e meglio sintetizzate nell’allegato decalogo. Si specifica che la presente è suscettibile di aggiornamento secondo eventuali nuove disposizioni da parte delle autorità sanitarie nazionali e regionali.

1. Si comunica che tutti gli individui che sono transitati e hanno sostato dal 1° febbraio 2020 nei comuni di Bertonico, Casalpusterlengo, Castelgerundo, Castiglione D’Adda, Codogno, Fombio, Maleo, San Fiorano, Somaglia, Terranova dei Passerini nella Regione Lombardia, di Vò nella Regione Veneto, come previsto dall’art. 1 del DPCM 23 febbraio 2020, HANNO L’OBBLIGO di “comunicare tale circostanza al Dipartimento di prevenzione dell’Azienda Sanitaria competente per territorio, ai fini dell’adozione, da parte dell’autorità sanitaria competente, di ogni misura necessaria, ivi compresa la permanenza fiduciaria con sorveglianza attiva”;

2. Tutti i cittadini che comunque rientrano in Sicilia provenienti dal Piemonte, Lombardia, Veneto ed Emilia Romagna e che vi abbiano soggiornato negli ultimi 14 giorni, sono invitati a comunicare la propria presenza nel territorio della Regione Siciliana con indicazione del domicilio al proprio medico di medicina generale ovvero, in mancanza, al Servizio Igiene e Sanità Pubblica del Dipartimento di Prevenzione dell’Azienda Sanitaria Provinciale territorialmente competente al fine di permettere l’esercizio dei poteri di sorveglianza.

3. In particolare, i cittadini sono invitati a evitare gli accessi ai Pronto Soccorso per sintomatologie influenzali. I cittadini dovranno prioritariamente rivolgersi ai Medici di Medicina Generale o ai Pediatri di Libera Scelta. È possibile, per casi particolari, contattare i numeri 112 e 118. L’accesso così realizzato consentirà un triage telefonico specifico, utile all’identificazione del caso e a ricevere ogni indicazione necessaria sulle procedure comportamentali da seguire. Per le informazioni di carattere generale relative al coronavirus, i cittadini potranno contattare telefonicamente il numero unico 1500.

Si consiglia, infine, di attenersi solamente alle comunicazioni ufficiali dell’ASP di Caltanissetta e dei Sindaci competenti per territorio.

Si confida in una fattiva collaborazione

     Il Direttore Generale dell’ASP                         Il Presidente della Conferenza dei Sindaci

F.to Dott. Ing. Alessandro Caltagirone                              F.to Dott. Roberto Gambino

Allegati:
Scarica questo file (ComunicazioneSindaci(1).pdf)ComunicazioneSindaci(1).pdf[ ]117 Kb
Ultimo aggiornamento Mercoledì 26 Febbraio 2020 20:18
 
MODIFICA CALENDARIO SETTIMANALE RACCOLTA PANNOLINI-PANNOLONI PDF Stampa E-mail
Scritto da Antonino Di Pasquale   
Venerdì 10 Gennaio 2020 11:36

AVVISO

Nella considerazione che la raccolta dei pannoloni/pannolini, durante la stessa giornata del ritiro del rifiuto organico (umido), compromette tutti i carichi di materiale da trasformare in compost, è necessario modificare, parzialmente, il calendario settimanale della raccolta dei rifiuti.

Per questo motivo i pannoloni/pannolini saranno ritirati, a partire da lunedì 13 gennaio 2020, nei giorni di martedì, lo stesso giorno che si raccoglie la plastica, e il venerdì. Durante gli altri giorni della settimana, possono essere portati presso l'isola ecologica, che è aperta tutti i giorni lavorativi, anche di pomeriggio dal lunedì al venerdì.

Nuovo calendario settimanale raccolta rifiuti

Si raccomanda di:
  • non utilizzare sacchetti di plastica di colore nero per i rifiuti riciclabili (umido e plastica). Utilizzare i sacchetti di plastica di colore nero solo per i rifiuti indifferenziati che si raccolgono il venerdì;
  • I pannoloni/pannolini, quando conferiti al servizio di raccolta porta a porta nella giornata di martedì, devono essere chiusi in un sacchetto di plastica, separato dalla raccolta degli imballaggi di plastica.
Ultimo aggiornamento Venerdì 10 Gennaio 2020 12:30
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 10